La morfologia del sito

Il Campo Eolico Sperimentale si trova nella Valle dell’Adige (Trentino) all’interno dell’area industriale Nord della città di Trento. Il sito è prevalentemente pianeggiante caratterizzato dalla presenza di capannoni (a Nord-Ovest e Sud-Ovest), dal versante orografico destro della vallata (a Ovest in corrispondenza del promontorio del Soprassasso), mentre per i restanti settori presenta ostacoli di modeste dimensioni quali piccole case e frutteti nel restanti settori.

La complessità del contesto geomorfologico in cui sorge il Campo Eolico è  andata aumentando dopo l’installazione delle prime macchine nel 2007. Sono stati infatti costruiti recentemente edifici industriali anche di dimensioni notevoli, i quali hanno modificato sostanzialmente la risorsa eolica locale. Costituiscono altri possibili ostacoli alla libera circolazione del vento, alcuni filari di alberi lungo le direttrici Nord-Ovest e Sud-Est e la vicina ferrovia, sulla quale spesso circolano sui binari treni anche molto lenti, che talvolta sostano in prossimità delle macchine. È bene poi precisare che il suolo su cui è stato costruito il campo è di proprietà di Interbrenneno S.p.A. e funge da deposito camion. La loro ubicazione pertanto varia continuamente nel tempo: essi costituisco un ostacolo aerodinamico di natura aleatoria. Nella sottostante foto si riporta la vista aerea del Campo Eolico Sperimentale di Trento (evidenziato con la linea rossa), dell’autoparco di Interbrennero S.p.A. (linea azzurra) e degli edifici presenti nelle vicinanze.

 L’influenza degli edifici sulla risorsa

Il minieolico nel contesto urbano (video mp3, 7 min.).

I commenti sono chiusi.