I promotori

Il Campo Eolico Sperimentale di Trento nasce dalla collaborazione tra l’Università degli Studi di Trento, l’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia (APRIE) della Provincia Autonoma di Trento e Interbrennero S.p.A., tre soggetti con interessi comuni nel settore delle energie rinnovabili.

Proprio questo forte interesse ha reso possibile la collaborazione e il raggiungimento di finalità diverse: l’Università di Trento, interessata ad approfondire e sviluppare le competenze nel settore degli impianti motori utilizzanti fonti rinnovabili, l’APRIE mossa da un deciso convincimento dell’importanza delle energie rinnovabili e le possibili integrazioni con il settore dell’efficienza energetica e Interbrennero, struttura privata con forti idealità nel supporto di iniziative volte a favorire l’impiego di soluzioni mitigative per l’ambiente.

I commenti sono chiusi.